Vacanze al Sud

⛱ Calabria,Italy

IMG_9570

Seduta alla scrivania, in una Roma ancora rovente, sembra impossibile scrivere della fine dell’estate, delle vacanze che sono ormai ricordi nella memoria satura della macchina fotografica. Mi sono resa conto che le cose che conosciamo di meno sono quelle che ci stanno più vicine, forse per abitudine, forse perché tendiamo sempre a guardare altrove, lontano.
 Della mia estate ricorderò i weekend al mare lontano da tutto, sospesa nell’acqua cristallina rivolta al cielo, ad un sole troppo accecante per tenere gli occhi aperti, solo luce. L’aria fresca della sera, i pensieri quasi lontani, le domeniche in famiglia quelle che mancano tanto durante l’inverno.
Le luci magiche di un tramonto sul mare, in una natura selvaggia, meravigliosa nella sua bellezza che non segue regole ma si lascia crescere e modellare. Insieme ribelle e, solo apparentemente, mansueta.
L’energia e la forza del mare, imponente e secolare.
Il vuoto, ancora un sogno.
Ritrovarsi come sempre lì dove il mare gioca a nascondino con le colline, dove la natura è più docile e più confortevole. Quei ritmi lenti che non ricordavo.
I cieli rosa, il tempo che passa e si sente, che ritorna, la vita che lotta.
A ritmo di mare, al profumo di cocco.
Dare fiducia, imparare ad accogliere.
Giocare sulla spiaggia, inseguire un tramonto.
 Aspettare la luna irrequieti, come se potesse non sorgere, come se potesse, lei, mancare all’appuntamento. E infatti in un attimo è lì in un crescendo di bellezza. Un’eclissi sulla sabbia fresca.
Il piacere del cibo preparato in casa con semplicità.
Quelle chiacchiere in spiaggia che mi riportano indietro nel tempo , quando la vita era più semplice.
 Le passeggiate in riva al mare, il sole che tramonta dietro una collina, in un vigneto con un vestito bianco: momenti di trascurabile felicità.

Sitting at my desk in a still burning hot Rome I can barely believe I’m starting to write about the end of summer, now that holidays are just pictures in the saturated memory of my camera. It happens that the things we don’t know well are exactly the ones that are nearest to us, perhaps it is because we are used to them or because we tend to look somewhere else, far away.
I will remember weekends at the seaside far from everything, suspended into the crystal clear water, staring at the sky, eyes closed toward the dazzlying sun. Pure light.
The fresh air of the night, the thoughts almost covered by the sound of the waves.
Sunday’s lunches with the family, the ones I miss terribly during winter.
The magical shades of a sunset on the sea, the wild beauty of the nature that doesn’t follow any rule. Both rebel and apparently tamed. The energy and the intensity of the sea, endless and majestic.
An emptiness, another dream.
Reunited there where the sea plays hide and seek with the hills, where the nature is mild and comforting.
Those slow rhythms I didn’t remembered.
Pink skies, the feeling of the time passing by and coming back, life that fights.
To the rhythm of sea, with the smell of coconut
Learning to welcome especially fears
Playing on the shore, chasing a sunset.
Waiting for the moon. She never misses the appointment and each night rises in a crescendo of beauty. An eclipse on the fresh shore.
The taste of simple home made food.
Small talks at the beach like we used to do before and that take me back in time when life was easier.
Peaceful walks on the seashore, the sun setting behind an hill, me in a vineyard with a withe summer dress, moments of imperceptible happiness.

IMG_9706strawhatandflatsFoto 08-08-17

mermaidlife

mare1doublesunsetIMG_0466-2

strawunbrella

seatohillsIMG_0028IMG_0149IMG_0164vineyards

IMG_0151IMG_0167

xoxo

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...